Gruppo di cani seduti

Hai già letto la nostra guida dedicata ai cibi consigliati per i cani?  Come già saprai, nell’alimentazione del nostro amico a quattro zampe non devono mancare proteine, grassi, fibre, acidi grassi e vitamine.

Non basta però: è necessario considerare anche taglia ed età. Ti abbiamo incuriosito? Ecco qualche spunto!

Come cambia l’alimentazione del cane in base alla taglia

Come ben sai, esistono tante varietà di cani che si differenziano anche in base alla taglia: piccola, media e grande. Quali sono le differenze?

Cane di piccola taglia

Per questa taglia l’alimentazione è molto importante per una buona crescita. I cani di piccola taglia infatti crescono e si sviluppano molto rapidamente.

Il fatto che siano piccolini, però, non significa che debbano mangiare meno, anzi! I cani più piccoli hanno un metabolismo molto veloce e consumano quindi molto rapidamente i nutrienti ingeriti.

Questi animali hanno inoltre uno stomaco delicato, dunque è indicato prediligere le proteine, per dal loro forza. Visto la piccola taglia ti consigliamo inoltre di scegliere cibi facili da masticare e digerire!

Cane di media taglia

Cresce più in fretta e in modo più evidente e può arrivare a pesare fino a 50 volte di più rispetto a quando è nato.

Bisogna dunque completare la sua dieta con vitamine, minerali, proteine e fibre, per farlo crescere sano e attivo.

Attenzione: anche in questo caso abbi l’accortezza di scegliere cibi facili da digerire.

Cane di grande taglia

Rispetto alle altre taglie si sviluppa molto più lentamente, ma necessita di molta energia per mantenere tutto il tono muscolare.

Il suo pasto deve essere di qualità e con una buona base proteica. Ma senza esagerare! Non deve aumentare troppo di peso, perché questo potrebbe provocare danni alle sue articolazioni.

Photo by Berkay Gumustekin

Cosa dare da mangiare al cane in base all’età?

Come per noi essere umani, anche per gli animali l’alimentazione va differenziata in base all’età: cibi più semplici e digeribili da piccoli, da sostituire con varianti più nutrienti e consistenti con l’avanzare dell’età. Per poi tornare al punto di partenza quando si raggiunge la vecchiaia!

Hai adottato un cucciolo o vuoi rendere più equilibrata la dieta del tuo compagno di sempre? Ecco qualche semplice consiglio!

L’alimentazioni del cucciolo

Questa fase, come negli umani, è fondamentale. Il cucciolo nei primi mesi di vita necessita del latte materno, che lo aiuta a formare le difese immunitarie. Dopo le 6/8 settimane comincia lo svezzamento: a questo punto puoi aggiungere alla sua alimentazione alcuni cibi morbidi.
Successivamente, per poter crescere sano e veloce, avrà bisogno di proteine e grassi.

E la frequenza? Un cucciolo di cane inizialmente dovrà mangiare 4 volte al giorno, dopo i tre mesi 3 volte, dopo i sei invece solo 2 volte al giorno.

L’alimentazione del cane adulto

In questa fase di età, detta anche di “mantenimento”, l’obiettivo è preservare nel tempo la massa e il volume della sua corporatura.

Ricordati di differenziare l’alimentazione in base alle sue abitudini: se il cane è sedentario è meglio dargli alimenti meno calorici, se al contrario fa molta attività fisica puoi scegliere alimenti più calorici.

L’alimentazione del cane anziano

In questa ultima fase la dieta cambia ulteriormente, per far fronte all’avanzare dell’età. Inizia con il ridurre le proteine, che possono danneggiare nel tempo i reni.

Un fattore importante da tenere in considerazione in questa età del cane è che non tutti i cani diventano vecchi allo stesso momento. In generale puoi valutare questa (semplice) schematizzazione:

  • 8/9 anni per le razze grandi;
  • 10 anni per le razze medie;
  • 12 anni per le razze piccole.

L’ultimo consiglio? Rivolgiti sempre al tuo veterinario di fiducia per conoscere meglio le necessità del tuo piccolo a quattro zampe: un cane ben alimentato sarà un amico sano e forte, che rimarrà per molto tempo al tuo fianco.

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di PetProMed?
Clicca il bottone qui sotto e iscriviti alla newsletter dedicata alla cura degli amici a quattro zampe!

Condividi:
Redazione Petpromed
Scritto da Redazione Petpromed
Pet Pro Med è la linea di prodotti studiata e sviluppata da Virosac per la cura e l'igiene di cani e gatti.