Castello Malcesine Garda

Abbracciato da ben tre Regioni differenti, il lago di Garda è capace di offrire meraviglie sia a chi cerca una giornata di relax in spiaggia sia a chi preferisce città ricche di storia.

Approfittando della bella stagione oggi vi consiglio un itinerario a caccia di castelli, che non significa solo fare un tuffo nella storia, ma anche scoprire alcune delle cittadine più belle del Triveneto: il programma perfetto per un weekend sul lago di Garda.

I castelli della costa Veneta: da Lazise a Malcesine

Tutta la costa del lago di Garda è costellata di castelli medievali, spesso ottimamente conservati.

Un itinerario che permetta di scoprire i più interessanti della zona orientale può iniziare da Lazise (in provincia di Verona), dove la prima costruzione fortificata risale a prima dell’anno Mille, ma è stata più volte modificata.

Quel che resta del castello vero e proprio fa oggi parte della privata Villa Buri, ma è possibile passeggiare lungo le mura quasi intatte e ammirare le tre porte della cinta. Per entrare nel bellissimo centro storico della città supererete in particolare Porta San Zeno.

Torri del Benaco lago di Garda

Si può invece visitare il castello di Torri del Benaco, poco più a Nord.

Grazie al recupero da parte di alcuni volontari, oggi infatti è aperto al pubblico il Museo del Castello Scaligero: oltre alla serra dei limoni non perdetevi la salita in cima alla torre e il camminamento di ronda, da cui si gode di una splendida vista sul porticciolo di Torri e sul lago.

Se siete alla ricerca di un posto speciale per il vostro grande giorno, sappiate che sopra la torre è possibile anche celebrare matrimoni civili.

Così anche a Malcesine: ogni anno sono più di 350 i matrimoni celebrati sulla terrazza affacciata sul lago. Non c’è da stupirsi, poiché si tratta in assoluto di uno dei luoghi più panoramici di tutto il lago di Garda.

Il castello, imponente e amato da Goethe nel corso del suo viaggio in Italia, è monumento nazionale dall’inizio del Novecento e oggi ospita eventi oltre a un Museo di Storia naturale.

Castello di Arco

I castelli del Garda Trentino: da Riva ad Arco

Sconfinando in Trentino Alto Adige, anche il Garda Trentino offre alcuni splendidi castelli da visitare: a partire da Riva del Garda con la rocca oggi sede del Museo civico e della pinacoteca cittadina, fino al castello di Tenno che mantiene la sua eleganza nonostante alcuni crolli l’abbiano danneggiato. A poca distanza non perdetevi una visita al piccolo borgo di Canale, sospeso nel tempo tanto da sembrare un presepe.

L’itinerario si può chiudere poi ad Arco, dove una passeggiata tra cipressi e ulivi conduce alla costruzione che sembra aggrapparsi alla roccia. Il castello è visitabile tutti i giorni, ma già il percorso per raggiungerlo offre una bellissima vista sulla piana del fiume Sarca e le montagne circostanti, per salutare il lago di Garda dopo un weekend tra i castelli.

Condividi: