come eliminare le formiche in modo naturale

Le formiche sono insetti intelligenti e utilissimi in natura, ma con la bella stagione hanno il “brutto vizio” di invadere casa, orto e terrazzo. Non è necessario utilizzare prodotti chimici aggressivi per allontanarle, è sufficiente qualche metodo della nonna, efficace e naturale (e tanta pazienza).

Senza altri indugi, ecco i nostri consigli naturali per eliminare le formiche da casa

Primi passi per allontanare le formiche da casa

Pulizia e studio del percorso: sono questi i due elementi alla base di una casa a prova di formiche.

Iniziate seguendo le formiche e scoprendo da dove si intrufolano. Solitamente si tratta di piccole fessure tra le piastrelle o nel muro, così come di scanalature e spigoli nei muri esterni della casa.

Se le fessure possono essere chiuse, fatelo il prima possibile: nulla funziona meglio di una porta chiusa! In caso contrario dovrete passare a metodi di tipo diverso.

Per quanto riguarda invece la pulizia, che deve precedere ogni metodo naturale per eliminare le formiche, il vostro più grande alleato è il Sapone di Marsiglia: provare per credere!

spezie in grani e in polvere - eliminare le formiche naturalmente - virosac

Eliminare le formiche da casa con spezie e polveri naturali

Come succede per molti altri insetti, anche le formiche vengono allontanate facilmente da molte spezie.

In primis peperoncino, chiodi di garofano e pepe nero: polverizzateli e spolverateli sulle piante che avete in casa oppure sul balcone.

In alternativa utilizzate i fondi del caffè, mescolandoli al terreno delle vostre piante oppure posizionandoli in un piccolo contenitore vicino alla finestra. Questo metodo funziona solo qualche giorno prima che le formiche si abituino all’odore, ma è utilissimo quando aumentano solo per brevi periodi durante l’anno.

Un’ottima alternativa, sempre naturale, è fornita da bicarbonato di sodio e borotalco: posizionatene lungo il percorso seguito dalle formiche, aspirando il tutto ogni 2-3 giorni, per poi ricominciare. In meno di due settimane avrete risolto il problema!

Rimedi naturali liquidi per eliminare le formiche

Se il problema delle formiche è soprattutto in casa, piuttosto che in terrazzo o in giardino, i rimedi in forma liquida sono forse più adatti al vostro caso.

I primi due sono utilizzati praticamente per qualsiasi cosa (e insetto): lavate pavimenti e superfici con una soluzione di acqua e aceto di mele oppure di acqua e limone. Un rimedio classico e infallibile.

Se non amate questa profumazione oppure il vostro problema è localizzato e non richiede l’utilizzo di un mocio per pavimenti, potete scegliere alcuni olii essenziali. Andranno anche in questo caso diluiti in acqua, per poi essere spruzzati nelle aree interessate.

I migliori sono tea tree oil, citronella, aglio (esatto, esiste anche l’olio essenziale!) e menta piperita.

pianta di menta in vaso per allontanare le formiche da casa

Le piante migliori per allontanare le formiche

Sapete che esistono piante che proprio non vengono sopportate dalle formiche?

Si tratta per la precisione di bergamotto e menta, nello specifico piperita. Da piantare in vaso o direttamente in giardino, sono un ottimo deterrente naturale, utile anche contro le zanzare.

Attenzione però con la menta: è perfetta anche per preparare un mojito, ma va tenuta lontana da basilico e prezzemolo perché attira tanti altri insettini che si cibano proprio di queste piante aromatiche!

Condividi:
Valeria Garbo
Scritto da Valeria Garbo
Social Media Manager per i clienti di Cricket Adv. Beauty editor per Grazia.it, food & lifestyle blogger per AccidiosaV.com. Appassionata di musica, viaggi e buona cucina!