L’aquilone è uno dei giochi che i bambini, ma anche gli adulti, adorano di più. Uno dei passatempi preferiti nel week end potrebbe essere quello di fare volare il vostro aquilone al parco, al mare o in montagna.

Costruire un aquilone è facile, basta avere creatività e precisione.

Come creare un aquilone in pochi minuti

Per creare un aquilone potete anche utilizzare materiali di riciclo: questo vi permetterà non solo di risparmiare, ma anche di poterlo personalizzare come meglio credete. Pensate che in questo tutorial vi faccio vedere come si crea un aquilone utilizzando esclusivamente un sacco dell’immondizia.

Non ci crederete ma creare un aquilone oltre essere abbastanza veloce è anche molto facile!

Occorrente

1 sacco della spazzatura colorato 52 x 54 cm

1 bastoncino di legno 38 cm

1 bastoncino di legno 40 cm

Nastro adesivo trasparente

Per abbellire 

1 fettuccina da 2 cm di carta crespa colorata

occorrente: come creare un aquilone

Procedimento

Utilizzate un sacco della spazzatura colorato, io ho scelto Nodybag Virosac nella sua versione azzurra al profumo di limone. I colori e i profumi sono tanti, scegliete voi il vostro preferito!

Tagliate il sacco lateralmente con le forbici, così da ottenere un unico “foglio” o “base” su cui lavorare.

Tracciate sul sacco della spazzatura una croce di circa 40 cm di altezza per 38 cm di larghezza. Queste devono incontrarsi, per formare una croce, nel punto in cui l’altezza misura 14 cm e la linea orizzontale 19 cm. Unite tutti gli angoli tracciando una linea.

Ritagliate il perimetro sacco ed otterrete una forma romboidale.

procedimento: come creare un aquilone

Nel punto di intersezione delle due righe fate un piccolo forellino a forma di croce utilizzando un taglierino.

Questo servirà successivamente per far passare il filo che servirà poi per far volare il nostro aquilone.

Attaccate il nastro adesivo ai 4 angoli, ma dal lato interno. Ricordate che la parte adesiva deve essere rivolta verso di voi.

Adagiate i bastoncini di legno sopra l’aquilone formando una croce. Prendete prima il bastoncino più corto (parte orizzontale) e con il nastro adesivo fissatelo alla velatura. Ricordo che la velatura deve essere ben tesa!

Procedete allo stesso modo con l’altro bastoncino.

Come abbellire l’aquilone fai da te

Una volta fissati i bastoncini alla velatura, potete attaccare a vostro piacimento anche degli abbellimenti, come la coda o dei fili laterali.

Io ho utilizzato un filo di carta crespa blu, ma voi potete sbizzarrirvi optando anche per la parte del sacco dell’immondizia rimanente, ritagliando delle striscioline. Se avete deciso di abbellire il vostro aquilone con la coda e i fili laterali, attaccateli con il nastro adesivo trasparente (sempre dalla parte interna dell’aquilone).

Con un filo di spago da cucina, o anche un filo di cotone, fate un cappio.

creare un aquilone

Fate passare il filo da parte a parte, nel punto in cui avevate fatto il foro (il punto di intersezione tra le due righe).

A questo punto fissate il nodo, in questo modo i due bastoncini vengono legati stretti.

Non avevo ragione quando vi dicevo che era facilissimo creare un aquilone?

Adesso fate volare il vostro fantastico e coloratissimo aquilone!

 

Condividi:
Fabrizia Gullotta
Scritto da Fabrizia Gullotta

Mi chiamo Fabrizia e ho 31 anni. Sono una Commercialista, mamma blogger con la passione per il “Fai da te” ed è grazie a questa passione che nasce il mio blog creativo www.fabulousity.it, un nido d’amore dove io e i miei figli diamo sfogo alla creatività.