Avete mai sentito parlare del World Environment Day?

Ogni anno il 5 giugno l’UNEP, l’agenzia ONU per l’Ambiente, promuove la Giornata Mondiale dell’Ambiente, attivando diverse iniziative legate a un tema comune.

Le celebrazioni quest’anno avranno luogo in India, con un focus sull’inquinamento causato dalla plastica monouso. Lo slogan, annunciato nei giorni scorsi, sarà “Beat Plastic Pollution. If you can’t reuse it, refuse it” (“Scofiggi l’inquinamento da plastica. Se non puoi riusarla, rifiutala” n.d.a.).

Perché in India?

Il Direttore Esecutivo dell’UNEP Erik Solheim ha dichiarato: «L’India ha dimostrato una straordinaria leadership globale sui cambiamenti climatici e la necessità di passare a un’economia a basse emissioni di carbonio, e ora il Paese contribuirà a stimolare una lotta più forte contro l’inquinamento da plastica.»

Ha poi concluso con un doveroso monito: «Si tratta di un’emergenza globale che riguarda ogni aspetto della nostra vita. È nell’acqua che beviamo e nel cibo che mangiamo. Sta distruggendo le nostre spiagge e gli oceani.».

Il Ministro dell’Ambiente, delle Foreste e del Cambiamento climatico dell’India Harsh Vardhan ha espresso grande entusiasmo per l’iniziativa: «L’India è entusiasta di organizzare la Giornata mondiale dell’ambiente, la filosofia e lo stile di vita del nostro paese sono storicamente radicati nel concetto di convivenza con la natura e ci impegniamo a rendere il pianeta Terra un luogo più pulito e più verde.».

Perché la lotta alla plastica?

L’UNEP sottolinea dati allarmanti:

  • 500 miliardi sono le buste di plastica utilizzate ogni anno nel nostro Pianeta
  • 8 milioni di tonnellate è la quantità di rifiuti plastici che va a finire ogni anno negli oceani, quanto un camion della spazzatura al minuto
  • Il 50% della plastica utilizzata è monouso
  • In media ogni minuto vengono acquistate un milione di bottiglie di plastica
  • La plastica da sola costituisce il 10% di tutti i rifiuti nel loro complesso

Con il tema scelto per la Giornata Mondiale dell’Ambiente del 2018 l’intento è di stimolare la proposta di soluzioni alternative alla plastica monouso, come lo sviluppo e l’utilizzo di materiali alternativi: un buon esempio sono le bioplastiche!

La Giornata Mondiale dell’Ambiente

Il 5 giugno 1972 venne proclamato il primo World Environment Day dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Da allora ogni anno il 5 giugno si celebra la Giornata Mondiale dell’Ambiente, scegliendo per ogni edizione un tema come filo conduttore per tutte le iniziative in programma.

Ognuno potrà celebrare questa giornata partendo da piccoli gesti. La sensibilizzazione sull’argomento si fa anche sui social attraverso gli hashtag #WorldEnvironmentDay#BeatPlasticPollution.

Voi come festeggerete la Giornata Mondiale dell’Ambiente?

Condividi:
Scritto da Malika Franzo
Malika si occupa di social e content per Cricket Adv. Ha collaborato con il MuDeFri (Museo del Design del Friuli) e nel tempo libero è volontaria del FAI (Fondo Ambiente Italiano). Le piacciono le mostre d'arte, il mare in tutte le stagioni e i biscotti al cioccolato!